Federculture rinnova le cariche elettive: il presidente della Fondazione Sassi di Matera, Vincenzo Santochirico, nel nuovo Consiglio Direttivo Nazionale.

27 giugno, 2018

L’assemblea generale di Federculture, riunitasi ieri al Palazzo delle Esposizioni a Roma, ha eletto il nuovo Consiglio direttivo Nazionale che guiderà la Federazione nel prossimo triennio.

Il presidente della Fondazione Sassi di Matera, Vincenzo Santochirico, è stato chiamato a far parte del Consiglio direttivo nazionale di Federculture.
Nata nel 1997, la Federazione delle Aziende e degli Enti di gestione di cultura, turismo, sport e tempo libero rappresenta oggi le più importanti aziende culturali del Paese, insieme a Regioni, Province, Comuni, e tutti i soggetti pubblici e privati.

“È una presenza di grande rilievo e prestigio – afferma il Consiglio d’amministrazione della Fondazione Sassi – che premia il lavoro di rilancio dell’attività culturale della Fondazione negli ultimi due anni e consolida le relazioni nazionali sviluppate ed estese con importanti collaborazioni .
Ma può e deve essere intesa anche come un ulteriore segno dell’attenzione e dell’interesse, a livello nazionale, verso un territorio e una comunità che hanno scelto, con crescente impegno e convinzione, di fare della cultura uno dei suoi principali punti di forza per lo sviluppo e la qualità della vita e dell’ambiente sociale”.

“Nel ringraziare Federculture e, in particolare, il Presidente Cancellato e il Direttore Bocci, per la stima dimostrata e la fiducia accordata – dichiara Vincenzo Santochirico – metto questa nuova funzione a disposizione delle istituzioni della regione, dell’ampio e articolato tessuto associativo e imprenditoriale operante in campo culturale, delle idee e dei fermenti generati da questa intensa stagione di progetti e iniziative, che trovano il loro fulcro nell’anno in cui Matera sarà Capitale europea della Cultura.

Il primo impegno sarà quello di riprendere i temi e le proposte emersi durante la presentazione del rapporto annuale di Federculture a Matera, nel febbraio scorso, a cominciare dal piano strategico culturale regionale”.

Note biografiche
  •  Vincenzo Santochirico, (Tricarico 1959), avvocato in Matera, dal 2016 è presidente della Fondazione Sassi.
  • E’ stato vice presidente nazionale nel 1996 e poi presidente nazionale nell 1998 dell’AIGA (Associazione Italiana Giovani Avvocati).
  • Consigliere e assessore comunale dal 1980 al 1989 nel suo comune di origine, San Mauro Forte, ha fondato, con altri amministratori, nel 1983 il Coordinamento Teatrale di Basilicata.
  • Dal 1999 al 2001 é stato assessore all’Urbanistica del Comune di Matera e dal 2002 al 2005 primo presidente della neocostituita Acquedotto Lucano SpA. Consigliere regionale di Basilicata dal 2005 al 2013, ha ricoperto in tale periodo anche le cariche di assessore e all’Ambiente, Territorio e Politiche della sostenibilità (2007-2010), Vicepresidente(2009-2010), Presidente del Consiglio Regionale (2013).
  • Consigliere della Fondazione Nitti dal 2013 al 2015.
  • Nel 2005 ha fondato l’associazione culturale Medeura e nel 2014 ha dato vita al network ‘Matera Capitale Ideale’.
  • E’ autore di “Il domani nasce da qui” (2010) e “Matera Capodanno 2020. Capitale europea della cultura: il sogno, le idee, la sfida” (2015), pubblicazione dedicata a Matera Capitale della Cultura Europea nel 2019.